Go to: Indigenous Peoples' Literature Index





Indigenous Peoples' Literature

 

Tsalagi (Cherokee)
Letteratura
(In English)

Noi siamo sul punto di lasciare la nostra terra natia e dirle addio, la terra che il Grande Spirito ha dato ai nostri padri, siamo alla vigilia di lasciare questa terra che ci ha dato i natali...con grande pena siamo obbligati dall'uomo bianco a lasciare gli scenari della nostra infanzia...e diciamo addio a tutto cio' che ci e' caro.

Charles Hicks, Tsalagi (Cherokee), Vice Capo durante il
"Viaggio delle Lacrime", 4 agosto, 1838.


 

Kanagagota (Standing Turkey)


"Ci sono state fatte molteplici richieste di adottare le vostre leggi, la vostra religione, i vostri usi e costumi. Ci piacerebbe di piu' vedere dei risultati da codeste dottrine messe in pratica da voi stessi, piuttosto che sentirne parlare".

Old Tassel, Capo Tsalagi (Cherokee)


Tutte le Nazioni Indiane si sono sciolte come la neve al sole prima dell'avanzata dei bianchi. A malapena ricordano il nome dei nostri popoli, eccetto quelli erroneamente ricordati dai nostri distruttori. Dove sono i Delawares? Sono solo l'ombra della loro passata grandezza. Abbiamo sperato che l'uomo bianco non giungesse alle nostre montagne. Ora la speranza e' perduta. "Loro" sono giunti alle montagne, le hanno passate, e si sono insediati sulla terra Tsalagi (Cherokee).  Essi vogliono legalizzare questa infamia con un trattato. Quando l'avranno ottenuto, volgeranno lo sguardo su altre terre Tsalagi. Richiederanno nuove cessioni.

Alla fine, l'intero territorio, che gli Tsalagi e i loro padri hanno occupato cosi' a lungo, sara' richiesto. E i superstiti degli Ani Yvwiya, Il Vero Popolo, un tempo cosi' grande e formidabile, sara' spinto a trovare rifugio in qualche lontana terra selvaggia. E anche la', non ci permetteranno di stare a lungo, ma solo fino a che anche quel territorio non sembrera' loro appetibile. Non saranno capaci di trovare un posto per il miserevole popolo Tsalagi, e l'intera razza sara' dichiarata estinta. Allora, non saremo noi capaci di correre tutti i rischi e tutte le conseguenze, piuttosto che sommetterci ad altre perdite della nostra terra? Questi trattati potranno essere validi per uomini troppo vecchi per cacciare e combattere. Da parte mia, i giovani guerrieri sono con me.
Noi terremo la nostra terra.

Capo "Dragging Canoe", Chickamauga, Tsalagi (Cherokee)


 

Io credo che anche senza aiuti, se saranno uniti e determinati, gli Indiani potranno tenere la propria terra. Non ci si puo' aspettare di ottenere dei risultati senza rischi, perdite e privazioni. Ma noi possediamo lo spirito indomitio dei nostri padri, e siamo risoluti a non cadere in schiavitu' o essere calpestati da chiunque, sia esso insolente e ignorante o dotto ed educato. NOI, I Creek, Choctaw, Chickasaw, Seminole e Tsalagi (Cherokee), non saremo mai conquistati..."

Generale Brigadiere dell'Esercito Confederato Stand Watie, Tsalagi.


 

"Con la pace anche la nostra condizione e' migliorata, avendo come scopo la civilta'"

John Ross


Leggende Tsalagi (Cherokee)


 

The Tsalagi (Cherokee)

{chair'-uh-kee}

Gli Tsalagi (Cherokee)

Prologo

Nel 1674 gli Inglesi fanno menzione di una tribu' che chiamarono "Cherakae Indians". James Moore, segretario della Colonia della Carolina del Sud, senti' parlare di certe miniere d'oro nel territorio dei Cherokee e preparo' una spedizione per accertarsene nel 1690. Cosi' il 1700 e' per tradizione la data d'apertura del conflitto tra Indiani e Bianchi. Gli Tsalagi, fino ad allora cacciatori di montagna, divennero un popolo guerriero che si distinse nella guerriglia di frontiera.

La Loro Storia in breve

Gli Tsalagi sono uno dei popoli autoctoni del Nord America originalmente insediati fra le regioni montagnose dell'Ovest della Carolina, Nord della Georgia, e Est del Tennesse. Popolo di lingua Irochese, vivevano vicino ai Grandi Laghi, da dove migrarono in seguito verso il Sud-Est, diventando forse il piu' grande e potente popolo di quella regione. La loro cultura tradizionale includeva l'agricoltura (mais), villaggi stabili, e un cerimonialismo molto sviluppato. Nel 1827 gli Tsalagi (Cherokee) stabilirono la prima forma di governo costituzionale.

I primi esploratori provenienti dal Sudest (degli Stati Uniti) scoprirono gli indiani pił dotati di talento a nord del Messico. Abili costruttori, agronomi, artigiani, pescatori e cacciatori, queste erano le principali attivita' che riassumono le particolari e molteplici abilitą degli Tsalagi (Cherokee). Sapienti nella coltura delle erbe, essi svilupparono una grande conoscenza sull'uso delle erbe come medicinali, conoscenze che tuttora vengono applicate. Inoltre essi svilupparono il concetto di "ecologia e sopravvivenza", che peraltro era alla base della loro antica cultura.

Cosi' possiamo dire di aver avuto la fortuna di aver conservato e tramandato quasi intatte, sebbene solo oralmente, le antiche tradizioni della nostra cultura. Tutto cio' e' stato di grande aiuto agli etnologi nell'interpretazione delle nostre leggende su uomini e animali, deita' soprannaturali, magia e altre diaboliche influenze. Uno dei piu' famosi leader degli Tsalagi fu Sequoya, il quale credendo che il saper scrivere fosse una delle cause del grande potere dell'uomo bianco, da solo sviluppo' l'alfabeto Tsalagi (Cherokee) intorno al 1820. A ricordo della sua impresa, Il suo nome fu dato a un grande Parco Nazionale della California, appunto il "Sequoya National Park". 

Nel 1830, Una serie di fraudolenti contratti e trattati di acquisto delle loro terra coinvolsero gli Tsalagi. Il Trattato di New Echota (1835), con il quale una piccola parte dei rappresentanti della tribu' vendette oltre due milioni di ettari di terra Tsalagi, fissava il termine di 3 anni affinche' gli Tsalagi lasciassero quelle terre. La grande maggioranza  della Nazione Tsalagi ripudio' il documento. Ma nel 1838-39 Il Gen. Winfield Scott, al comando delle truppe governative, guido' gli Tsalagi rimasti in una lunga marcia che li doveva portare in Arkansas e nel Territorio Indiano (oggi Oklahoma). Circa 4.000 individui dei circa 15.000 partiti, perirono di malattie, freddo e fame durante quello che e' oggi ricordato come "Trail of Tears" (Il Viaggio delle Lacrime).

I superstiti, giunti nel Territorio Indiano, si unirono ad altre quattro tribu': Chickasaw, Choctaw, Creek e Seminole per formare il nucleo oggi chiamato "Le Cinque Tribu' Civilizzate". Tutti i territori tribali furono persi nel 1860, giacche' le Cinque Tribu' si erano schierate con il Sud durante la Guerra Civile. E ancora nel 1880, il governo federale aboli' la proprieta' tribale delle terre. Quando nel 1907, il Territorio Indiano divenne lo stato dell'Oklahoma, tutte le terre gia' appartenute agli Indiani furono aperte all'insediamento dei bianchi.

Nel 1980, 43.000 individui discendenti degli Tsalagi, vivevano nella parte Est dell'Oklahoma; circa 15.000 di questi erano considerati puro-sangue. Quegli Tsalagi che evitarono nel 1838 la rimozione forzata dalle loro terre , si rifugiarono sulle Great Smoky Mountains e si reinsediarono nella Carolina del Nord, dove formarono una corporazione tribale. Gli Tsalagi all'interno o nelle vicinanze della Riserva del Nord Carolina erano 6.110 nel 1987.


 
 
  Uno degli attori piu' conosciuti oggi e'  
Wes Studi, ed e' Tsalagi (Cherokee).
 
 
 

Un altro attore ben conosciuto e' Burt Reynolds. Anche lui Tsalagi (Cherokee).

 


Il Linguaggio Tsalagi (Cherokee)

di Joe LoCicero


Alfabeto Sillabico della Lingua Tsalagi:

e
ge
he
le
me
ne
que
se
de
te
tle
ye
o
go
ho
lo
mo
no
quo
so
do
tlo
tso
wo
a
ga
ha
la
ma
na
qua
sa
da
yo
yu
yv
wa
ya
ka
hna
ta
i
gi
hi
li
mi
ni
qui
si
di
ti
tli
tsi
wi
yi
u

gu
hu
lu
mu
nu
quu
su
du
tlu
tsu
wu
v
gv
hv
lv
nv
quv
sv
dv
tlv
tla
nah
s
dla
tsa
tsv
wv
tse
we


Queste sono le 85 sillabe che formano l'alfabeto standard Tsalagi e
che saranno sicuramente apprezzate da coloro che sono interessati a
ricerche riguardo il linguaggio nativo degli Tsalagi.


Universita' con corsi di lingua Tsalagi

UNIV. OF TULSA
DEPT OF LANGUAGES
TULSA, OK 74104
(918) 631-2332
Attn: MELVYN C. RESNICK

WESTERN CAROLINA UNIV.
CULLOWHEE, NC 28723
(704) 227-7241
Attn: SUZANNE MOORE


Tsalagi (Cherokee) Bulletin Boards (BBS)

Tsalagi (Cherokee) Nation (508)452-2082 96 90:324/296(N)
New Cherokee Phoenix (704)497-5898 24 1:379/601(F), 90:379/601(N)


 

Tahchee, (o "Dutch"), discendente dei famosi lieder Chickamauga, guido' la
sua banda di Tsalagi dal Texas al Territorio Indiano nel 1831.





American Indian Heritage Foundation
Indians.org Home

Indigenous Peoples' Literature Index Page

"Native Wire"
Today's News about American Indians


The Indigenous Peoples' Literature pages were researched and organized by Glenn Welker.

Birth, Marriage & Death Collection